Come aprire un e-Commerce

Consigli  utili su come avviare un’attività per la vendita onine

Qualsiasi imprenditore ha il desiderio profondo di avviare un’impresa e di farla funzionare con il pilota automatico. L’e-Commerce rappresenta oggi è il modo migliore per rispondere a questa necessità: funziona da solo, lavora 24 ore al giorno: facile, non è vero? Metti online il tuo negozio e gli ordini si arriveranno a partire dal giorno dopo!

La rete è piena di storie di successo che creano l’illusione che la vendita online sia facile e alla portata a tutti. Ma non è sempre così: se aprire un e-Commerce è relativamente semplice dal punto di vista pratico, nella maggior parte dei casi si corre il rischio di fallire. Ecco perché prima di aprire un sito e-Commerce dovresti leggere quello che ho da dirti. Nei vari punti di questo articolo ho affrontato le questioni più rilevanti sugli aspetti essenziali che riguardano come aprire un e-commerce online; ho volutamente tralasciato la parte fiscale, così come non ho affrontato l’argomento “quanto costa aprire un e commerce”, che verrà affrontato in un articolo a parte.

Non rimane che rientrare nel nostro discorso, rispondendo a questa prima (fondamentale, e spesso ignorata) domanda:

come aprire e-commerce

1. Conosci il tuo pubblico di destinazione?

Hai intenzione di vendere alle persone o alle aziende? Se hai intenzione di vendere alle persone, qual è il loro luogo di residenza, la loro età, il sesso? Come farai a garantire che i tuoi clienti sappiano della tua esistenza? Ti contatteranno perché conoscono il nome della tua azienda, oppure ti troveranno tramite Google? Hai previsto un budget da destinare alle attività di marketing? E alla SEO?

Nella maggior parte dei casi la risposta a questa domanda non è mai positiva e rappresenta il primo, principale, motivo per cui un e-commerce fallice: se non conosci il tuo pubblico, non potrai mai concludere alcuna vendita.  La prima regola di qualsiasi attività commerciale è conoscere e comprendere il proprio target di clienti. Devi conoscere le loro abitudini, i loro interessi e come trascorrono il loro tempo libero. Moltie persone commettono l’errore di ignorare questo passaggio fondamentale: investi il tempo necessario durante questa fase. È di fondamentale importanza.

2. Da dove nasce la tua idea?

Se la tua idea per aprire un e-Commerce è nata da una passione o un hobby, porta questi elementi al livello successivo: comincia a pensare alla tua passione e al tuo hobby come a un business che funziona. Spesso molti imprenditori pensano la loro attività sia troppo piccola per definirsi un’azienda. Ma non è affatto così.

  • Pensa in modo strategico allo sviluppo di un piano aziendale per far crescere la tua attività: quando hai pianificato tutte le azioni necessarie, puoi cominciare a lavorare per raggiungerlo;
  • valuta possibili forme di finanziamento per la tua nuova attività commerciale: per aprire il tuo e-Commerce, avrai bisogno di un capitale da investire;
  • crea un piano di marketing: ogni azienda, grande o piccola, ha un piano di marketing strutturato.

3. Affidati a un professionista

Affida la realizzazione di un e-Commerce a un professionista che sappia dove “mettere le mani”: molti e-Commerce falliscono perché sono realizzati in fretta o dall’amico di turno (nel web è facile diventare professionisti di qualcosa!), correndo il serio rischio di fallire: prendito il tempo necessario per maturare le tue competenze e valuta la possibilità di essere affiancato da un professionista.

processo di vendita e-commerce

4. Ottimizza il processo di vendita

Vuoi vendere più prodotti online? Assicurati che i tuoi clienti non si sentano frustrati e abbandonino i loro carrelli. Se il processo del  checkout è difficile, è molto probabile che si indirizzino verso un altro e-Commerce più semplice da usare. Semplifica le procedure di pagamento per rendere più facile a chiunque il processo di acquisto. Puoi farlo eliminando l’obbligo di creare un account e riducendo il numero di pagine e di clic necessari per acquistare il prodotto.

Suggerimenti:

  • crea una classe predefinita per le spese di spedizione, in modo che venga visualizzata in automatico sulla pagina di acquisto;
  • fai in modo che il riempimento automatico venga utilizzato per compilare i moduli più velocemente;
  • Assicurati che siano previste diverse modalità di pagamento;
  • ottimizza il check-out per dispositivi mobili;
  • utilizza un indicatore di progresso (progress bar);
  • metti in sicurezza il tuo sito e-commerce;
  • richiedi solo le informazioni essenziali e necessarie.

5. Fai in modo che i tuoi clienti diventino ambasciatori del tuo Brand

Stai cercando un modo per aggiungere credibilità al tuo business online? Bene, ti comunico che è possibile farlo senza spendere un centesimo: grazie ai tuoi clienti e alle loro recensioni è sarai in grado di generare credibilità, sicurezza e fiducia nei clienti che seguiranno. Ricevuta una recensione positiva, trova il modo di condividerla con il tuo pubblcio, rendendola visibile sul tuo e-commerce o tramite social media. Più persone conoscono la tua attività, più è probabile che acquisteranno da te. Ricorda che un cliente soddisfatto rappresenta la migliore forma di investimento per il tuo business.

Come ottenere recensioni positive?

  • Fai il possibile per dare valore ai tuoi clienti: anche il gesto più piccolo è in grado di generare un effetto a catena;
  • ascolta i reclami dei clienti e fanne buon uso per migliorarti;
  • premia i tuoi clienti offrendo loro un’offerta speciale o un coupon di sconto: questo li renderà più vicini alla tua attività.

piano marketing efficace

6. Costruisci un piano di marketing ed efficace

Prendi in considerazione l’idea di investire buona parte del tuo capitale iniziale nelle attività di marketing. Oltre a utilizzare i social media, inserisci i tuoi prodotti su riviste del settore e blog. Utilizza le newsletter via email per tenere informati i tuoi iscritti su offerte e promozioni in corso, ma non solo: invia consigli e suggerimenti utili per utilizzare al meglio i tuoi prodotti. In tal modo, otterrai una migliore esposizione anche in vista dell’ottimizzazione del tuo e-Commerce per i motori di ricerca. Assicurati che le pagine del tuo e-commerce siano ottimizzate com le parole chiave giuste, per aumentare il tuo traffico organico. Più in alto si trova il tuo sito web sui motori di ricerca, più facile sarà trovare nuovi clienti.

Se ritieni che questo articolo abbia soddisfatto le tue aspettative, inserisci un commento nel box sottostante. Se vuoi ricevere una consulenza gratuita, raccontarmi del tuo progetto, valutare insieme la migliore strada da percorrere, non esitare a contattarmi. Ti aspetto.

Commenta questo articolo